Che dire della musica

Non va sottovalutata la musica. Senza dubbio la colonna sonora della giornata. Che non significa più soltanto la musica di sottofondo durante il ricevimento o l'intrattenimento scenografico. Bisogna studiare un vero e proprio percorso musicale, che scandisca ogni momento, in modo da renderlo davvero indimenticabile.
Dopo aver scelto la location e la data delle nozze, fissata anche la chiesa, è bene pensare a bloccare la musica per il Vostro evento.
La musica è molto importante per la buona riuscita della festa di nozze. Quindi va scelta con cura e in base allo stile che si intende adottare. La musica deve accompagnare o come sottofondo o come intrattenimento o come dance tutte le fasi del matrimonio a partire dalla chiesa.

Una linea che sta prendendo sempre più piede  è quella di intrattenere con musica d'ascolto la cena per poi dar sfogo alle danze dopo il taglio della torta come momento di fine festa.
Il cocktail di benvenuto potrà essere accompagnato da una semplice base diffusa da una cassa o da un trio d'archi o da un semplice sassofono e perché no, da una fisarmonica.
La cena avrà piano e voce a scandire le pause tra le portate e verrà delegato al dopo festa con band live o DJ set il momento delle danze. Ma va anche bene alternare le danze tra le portate della cena e allora è ancora più importante scegliere un gruppo che sappia interpretare la serata, che sappia far divertire e intrattenere secondo le fasi della serata che avranno un lay-out concordato con il servizio per una perfetta riuscita dei tempi.
Deve essere data uguale importanza alla cucina e alla festa.
Un buon criterio per la scelta del gruppo musicale è senz'altro quello di ascoltarli prima o farsi un'idea su Youtube, ma soprattutto che sia una band collaudata da un percorso di lavoro insieme e quindi esperta, professionale e affiatata.  

MAGGIORI INFORMAZIONI